invito_il_toro_che_vorrei_circolo_stampa.indd

Il TORO CHE VORREI NELLE PAROLE DEI GRANATA

by • 19 maggio 2015 • COSÌ PER SPORTComments (0)1104

Una folla incredibile e tantissimi ospiti illustri alla presentazione del libro di don Aldo Rabino e Beppe Gandolfo “IL TORO CHE VORREI”  (Priuli editore) al Salone del Libro di Torino. Da Giorgio Puja a Rosario Rampanti a Natalino Fossati, dai campioni dello scudetto 76 Claudio Sala, Beppe Pallavicini e Roberto Salvadori. Per concludere con i protagonisti di questa straordinaria stagione.

 Ecco Emiliano Moretti: “Ringraziamo i nostri tifosi, è stato un anno splendido e chi ha vissuto questa stagione lo sa. Copenaghen, Helsinki, Bilbao e poi il derby. Vogliamo andare in Europa, siamo carichi per questo finale di stagione e ce la metteremo tutta per qualificarci, anche se sappiamo che non sarà facile. Il ricordo più bello? E’ difficile scegliere, ma la vittoria nel derby è stata un’emozione stupenda, così come tornare a Caselle in piena notte e trovare i nostri sostenitori. Con questa maglia addosso respiri un’atmosfera diversa rispetto ad altre parti, solo al Toro ho visto queste cose”

 Le parole del direttore generale Antonio Comi: “Prima del calciatore viene l’uomo, e questo chi gioca nel Toro lo sa. Quest’anno abbiamo sfatato diversi tabù anche a livello di settore giovanile. Possiamo però toglierci tante altre soddisfazioni. Il futuro? Il presidente è stato chiaro dicendo che non ha bisogno di vendere, ma nel calciomercato bisogna analizzare tutti i punti di vista”.

 Infine il mister della Primavera Moreno Longo: “La Primavera, così come la prima squadra e l’intero settore giovanile, ha ridato l’orgoglio ai tifosi. Ho ancora l’amaro in bocca se ripenso alla finale dell’anno scorso persa ai rigori contro il Chievo, ma abbiamo voglia di prenderci la nostra rivincita. Ringrazio il club che in tempi brevi ha ricostruito un vivaio dal nulla. Ora siamo di nuovo competitivi e il carattere dei ragazzi quest’anno li porterà lontano. Andremo alle Final Eight per giocarcela fino in fondo”.

Per i due autori del volume IL TORO CHE VORREI è esattamente quello di questa stagione fantastica culminata con la conquista del San Mames di Bilbao e la con vittoria del derby dopo 20 anni.

E per voi? qual è il vostro TORO CHE VORREI?

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *