20211104_163413

SCAFFALE: BEZZON E “LEGAMI DI SANGUE”

by • 19 novembre 2021 • LUOGHI E LIBRIComments (0)59

Dall’ Albania a Torino al piccolo comune di Valsolda, in provincia di Como al confine con la Svizzera, e infine a Milano L’ ultimo romanzo giallo di Emiliano Bezzon si snoda fra queste località così diverse tra loro. E’ una nuova indagine di Giorgia Del Rio e Doriana Messina chiamate a investigare sulla morte – apparentemente un suicidio  – di un ragazzino.

Il fascicolo viene presto archiviato, ma i genitori di Ilmi non credono al suicidio di un ragazzino che andava bene a scuola, innamorato dei libri e affidano i loro timori e dubbi al parroco di Valsolda. E’ lui a chiamare in causa la psicologa-detective Del Rio. Avevano ragione loro, i genitori, ma purtroppo per quella famiglia di immigrati albanesi i guai sono appena cominciati.

Per andare a fondo della vicenda la psicologa deve trasferirsi a Torino dove la famiglia di Ilmi – appena giunta dall’ Albania – è vissuta a lungo e apparentemente ben integrata. Apparentemente, appunto…

Bezzon con la sua agile scrittura ci guida attraverso il complesso mondo dell’ immigrazione (come non ricordare i barconi di albanesi che arrivavano a Bari nel 1991), l’ integrazione nelle grandi città ma anche quella assai più complicata nel piccolo paesino di Valsolda. Difficoltà che culmineranno in tragedia.

EMILIANO BEZZON

LEGAMI DI SANGUE

FRATELLI FRILLI EDITORE

12,90 euro

 

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *