merenda sinoira

Napoleone e le Cantine Bonaparte, a Mondovi’

by • 6 luglio 2016 • CINQUE SENSIComments (3)3407

Riuscite a immaginare Napoleone, il grande condottiero e conquistatore, che rimane senza fiato davanti a un panorama? Ebbene, pare che questo sia accaduto a Mondovì quando l’Empereur si affacciò alla sommità della torre del Belvedere. La sua esclamazione fa parte della storia: “Noi siamo qui, nel più bel paese del mondo!”

Così come è storia che Napoleone non si trovasse a Mondovì per turismo ma per la prima Campagna d’Italia. La stessa cittadina fu conquistata per due volte dalle truppe francesi e il 21 aprile del 1796 è ricordato per la battaglia in cui furono sconfitte le truppe austro-piemontesi. Qui si posero le basi per l’armistizio di Cherasco e le successive vittorie sull’Austria.

L’eco delle battaglie e oramai lontano ma Mondovì, come allora,  continua a essere una deliziosa cittadina e il panorama che la circonda è ancora mozzafiato.

Napoleone, come in molte città piemontesi e non solo, ha lasciato tracce del suo passaggio in alcuni punti aulici e storici, ma a Mondovì lo ha fatto anche in un locale meno pretenzioso dal punto di vista storico, ma certamente importante per quello del palato: le Cantine Bonaparte.

Si tratta di un ottima osteria vineria situata in piazza Maggiore, il salotto di Mondovì, la scala che porta nelle Cantine è a lato della piazza, sotto l’insegna della farmacia. Il palazzo che le ospita  risale al 1500, ma si presume che le sue fondamenta siano ancora più antiche e che fossero quelle della prima cattedrale della cittadina. L’ambiente è curato e accogliente senza però abbandonare l’insegna della tranquillità e dell’informalità. Con il clima favorevole, potrete cenare sulla meravigliosa terrazza che si affaccia sulle Langhe Monregalesi, il panorama vi lascerà stupiti e anche voi come Napoleone rimarrete senza fiato.

I menù proposti sono elaborazioni dei piatti della tradizione piemontese: ottime le carni, ma anche i primi meritano attenzione.  La cantina ha un’ampia scelta di vini nazionali e internazionali, serviti anche a calice, accompagnato da paste di meliga per un dopocena sfizioso, o per un aperitivo con gli amici. Nella pausa pranzo vengono proposti piatti veloci e leggeri, ideali per chi deve tornare al lavoro.

L’ultimo venerdì del mese, finita la cena, si può godere dell’esibizione live di gruppi musicali, vario e articolato è il repertorio che spazia dal jazz, al blues alla musica d’autore. Insomma, se vi trovate a passare per Mondovì, fate una sosta e godetevi il cibo e il panorama, un’accoppiata formidabile!

Patrizia Durante

CANTINE BONAPARTE – PIAZZA MAGGIORE 3 – MONDOVì – TEL 0174 553074

****Condividi

Related Posts

3 Responses to Napoleone e le Cantine Bonaparte, a Mondovi’

  1. Sandro scrive:

    Il miglior locale del Monregalese x passare una serata in buona compagnia.
    Ottimi piatti e vini eccellenti

  2. Claudia Forzano scrive:

    Sicuramente è uno dei migliori locali del monregalese, essendo un connubio di cortesia, gastronomia eccellente, accurata ricerca dei vini e ambiente suggestivo.
    Antonio potrebbe insegnare tanto a tanti ristoratori!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *