condividere

CONDIVIDERE, UN RISTORANTE E UN INVITO A STARE INSIEME

by • 6 novembre 2021 • CINQUE SENSIComments (0)76

Aggiungi un posto a tavola cantava Johnny Dorelli nell’ omonimo musical. E lo chef  Federico Zanasi, bolognese trapiantato a Torino e cresciuto alla scuola di Ferran Adrià, ha  applicato alla lettera questa filosofia nel ristorante Condividere aperto tre anni fa a Torino e che ha già conquistato una Stella Michelin.

Condividere si trova all’ interno della Nuvola Lavazza, il centro direzionale creato dall’ azienda torinese anche con l’ obiettivo di riqualificare il popoloso quartiere Aurora  del capoluogo piemontese.

Condividere non è solo il nome del ristorante è il marchio che anima la location, la cucina, tutto quanto trovate all’ interno di questo suggestivo angolo della vecchia Torino. “Le ricette e le portate non sono uniche, ma comunitarie per l’ intera tavolata, bisogna mangiarle insieme, condividerle, appunto…” spiega lo chef. E anche la location è caratteristica, all’ insegna del divertimento: non per nulla è stata realizzata dal Premio Oscar Dante Ferretti.

Certo l’ emergenza Covid sta limitando un po’ le ambizioni di Condividere. Le portate per tutta la tavolata – da condividere insieme – sono limitate agli antipasti, il resto poi viene servito a tavola, un piatto per ogni commensale.

Scopo di Condividere, quindi, è quello di far passare una serata intera insieme, a tavola. Ma le sorprese non sono finite. Al momento del dessert e del dolce, ci si alza da tavola e si va in un’ altra saletta caratteristica. Divanetti, angoli per stare insieme e concludere la serata, sempre insieme. Si va a cena per mangiare bene (e le ricette sono da favola) ma anche per condividere qualche ora con amici e famigliari,  per ritrovare il gusto della convivialità.

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *