Le mie due guerre

SCAFFALE: LE MIE DUE GUERRE DI MAURO ESPOSITO

by • 1 gennaio 2021 • LUOGHI E LIBRIComments (0)68

Mauro Esposito è architetto, ingegnere, imprenditore. Quindi non è uno scrittore. Ma la  terribile esperienza che ha vissuto come vittima di mafia l’ha spinto a scrivere questo “Le mie due guerre”. E nel sottotitolo c’è tutta la sua amara esperienza: “Ho denunciato la ‘ndrangheta. Ho combattuto da solo. Ho vinto”.

Mauro è un imprenditore che ha scelto di non piegarsi ai dettami e alle minacce della criminalità organizzata calabrese. Ha denunciato boss e gregari. Ha fatto condannare 19 imputati di associazione a delinquere di stampo mafioso. Per questo lui e la sua famiglia hanno pagato (e continuano a pagare) un prezzo altissimo, minacciati da un’organizzazione potente e radicata anche al Nord, in Piemonte, nel Torinese. Ma ha dovuto combattere (e lo fa tuttora) contro una burocrazia e una macchina statale troppo spesso lontane dalla gente.

Un racconto in prima persona per una storia di coraggio e di paura contro la piovra della ‘ndrangheta e i suoi tentacoli. La testimonianza intensa di una battaglia umana e civile di un giovane imprenditore che ha avuto al fianco negli ultimi 20 anni, sempre e solo, la moglie Barbara. “La nostra è una storia di persone normali che pensavano di vivere in un paese normale e credevano che, di fronte a una normale situazione di ingiustizia, potessero essere tutelate da una giustizia normale. La strada è ancora lunga. Speriamo di non sbagliarci”. Scrive Mauro Esposito in questa narrazione appassionata e sofferta.

 

LE MIE DUE GUERRE

MAURO ESPOSITO

EDIZIONI: LA NAVE DI TESEO

17 euro

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *