Vigneti-Langhe

I MIGLIORI TESTIMONIAL DEL TURISMO IN PIEMONTE

by • 3 giugno 2021 • COSE NOSTREComments (0)163

Una regione con una corona di montagne incantevoli e accoglienti? Il Piemonte. Una cucina formidabile, sfiziosa e ricca di prelibatezze? Il Piemonte. Laghi pieni di fascino, di tranquillità? In Piemonte. Un patrimonio di storia, di arte, di cultura da fare invidia a tante nazioni europee? Lo trovate solo in Piemonte. E si potrebbe continuare ancora con mille esempi.

Sta per partire la stagione turistica estiva della rinascita e già vedo paginate di pubblicità sui giornali, nei manifesti in città, sulle tv. “Respira Trentino”, “Austria, paese d’ ispirazione” … Non so quanto questi slogan possano funzionare. Personalmente ho sempre scelto i luoghi per le mie villeggiature seguendo i consigli degli amici, e non in base ai poster. Così come per i ristoranti: lo spot migliore è il passaparola.

Ora che siamo in sofferenza, dopo un inverno con le nostre montagne chiuse per lockdown, tutte le speranze di ripartenza sono legate alla prossima stagione turistica, quella estiva.

E allora diventiamo testimonial del Piemonte.

Facciamoci promotori di pubblicità, invitiamo amici, conoscenti, parenti e amici. E soprattutto cominciamo a scegliere – noi per primi – di trascorrere una giornata alla Reggia di Venaria, un week end sulle Alpi Marittime, facciamo un viaggio sulle linea ferroviaria Cuneo-Nizza-Ventimiglia che ha conquistato il primo posto fra i luoghi del cuore del Fondo Ambiente Italiano-Fai. Ho citato queste tre attrattive turistiche non a caso. Sono i luoghi da me scelti per servizi del programma Studio Aperto MAG e hanno riscosso un successo incredibile.

Si continua con Langhe-Roero-Monferrato, con le Robiole di Roccaverano, con Barolo capitale delle Città del Vino 2021, con i dolci alla Nocciola. Una teoria infinita di località e di gusti da far impallidire la concorrenza.

Non occorre aspettare campagne promozionali istituzionali, non basta affidarci ai voucher turistici. Il rilancio del Piemonte dipende da ognuno di noi. Infatti, dobbiamo essere noi i migliori testimonial di una regione bellissima, tutta da scoprire, valorizzare, ma soprattutto amare.

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *