AUTOSTRADAPEDAGGI

AUTOSTRADE PIU’ CARE D’ ITALIA, CHE RECORD

by • 17 marzo 2022 • COSE NOSTREComments (0)694

Da piemontese, dico, che di questo primato avrei fatto volentieri a meno. Secondo i calcoli fatti dalla Gazzetta Motori nella nostra regione ci sono le 3 delle autostrade più care d’Italia.

Al primo posto la Torino-Bardonecchia: 12,60 euro per 72 chilometri, cioè 0,17 euro a chilometro. Attenzione, però: il record può essere battuto se si calcolano i 90 chilometri finora percorribili della Asti-Cuneo, che costano un pedaggio di 20,40 euro, ovvero 0,22 euro per chilometro.

L’ eterna incompiuta (mancano infatti gli ultimi 15 chilometri) è la più cara in assoluto.

In mezzo ci sta anche la Santhià-Aosta: 143 chilometri per un pedaggio complessivo di 25,40 euro, cioè 0,17 euro a km.

I raffronti sono impietosi: lasciamo perdere la Salerno-Reggio Calabria che è completamente gratuita, ma l’Autostrada del Sole, la Milano-Napoli, costa 0,07 euro a chilometro, identica cifra per la più lunga d’Italia, la Bologna-Taranto. Per percorrere la Torino-Milano si spendono 0,09 a chilometro.

Insomma, siete contenti di pagare i pedaggi più cari d’ Italia? Io assolutamente no, soprattutto non ne capisco la ragione. Se percorro la Aosta-Courmayeur mi rendo conto di trovarmi di fronte ad una grande opera di ingegneria (tutta viadotti e gallerie) e con costi di gestione molto alti, viste le condizioni meteo spesso proibitive. Ma che la Asti-Cuneo sia incompiuta e la più cara dello Stivale, mi manda letteralmente in bestia e mi vien voglia di non percorrerla più.

17

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *