anziani

VACANZE SÌ, MA PROPRIO PER TUTTI

by • 29 agosto 2019 • COSE NOSTREComments (0)359

Lei si chiama Melanie, ha 29 anni, è affetta da spina bifida e questa malformazione l’ ha costretta sulla sedia a rotelle fin dall’infanzia. Lui, Trevor, ha 42 anni e da 5 ha perso la vista a causa di un glaucoma. Vivono nel Colorado, ma insieme scalano le montagne. Trevor si carica sulle spalle Melanie, lei lo guida nel cammino e gli racconta le meraviglie della natura.

Una storia fantastica che arriva dagli Stati Uniti che può e deve avere tante emulazioni anche dalle nostre parti. E invece, proprio nel periodo delle vacanze, le difficoltà per i disabili sembrano moltiplicarsi. Per molte persone le vacanze sono ancora tabu’.

Per fortuna, invece, ci sono associazioni – anche nel nostro Piemonte – che regalano momenti di spensieratezza e di svago ai soggetti più deboli. La Casa del Movimento Lento(casa@movimentolento.it ohttps://www.noisyvision.org/it/), ad esempio, offre un percorso condiviso tra vedenti e non vedenti: un’esperienza nuova e interessante per chiunque.

Il vedente può descrivere il paesaggio che percepisce con gli occhi, mentre il non vedente può raccontare quello che coglie con gli altri sensi, il profumo dell’acqua, il suono delle ali delle api. Uno scambio equo, in cui abbandonare i ruoli di guida e guidato, di disabile e normodotato, per sperimentare insieme, fuori dai luoghi comuni, il concetto di diversa abilità.

E poi c’ è SloWays che ripropone dal 29 Agosto al 1 Settembre  “Il Cammino di Oropa, con altri occhi“, un viaggio multisensoriale di quattro tappe aperto a persone vedenti, non vedenti, ipovedenti, che decideranno di condividere un pezzo di vita scambiandosi esperienze, conoscenze ed emozioni, insieme a guide esperte e camminatori ciechi o sordi. Dal 27 al 29 settembre 2019 Dario Sorgato scrittore, designer, blogger, affetto da una malattia rara che colpisce vista e udito, terrà alla Casa del Movimento Lento il seminario “In Cammino, in ogni senso”,  uno straordinario viaggio multisensoriale.

Come non ricordare, infine, i volontari che accompagnano le persone in carrozzina al mare oppure in montagna (http://www.turismabile.it/). Insomma, se vacanza deve essere….che lo sia proprio per tutti.

****Condividi

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *